Home » Tutte le cose sono uno

Tutte le cose sono uno

Tutte le cose sono uno

Raccolta di racconti. ProspettivaEditrice, 2015. 

Premio Braingnu 2013.

Prefazione di Giancarlo Trapanese

 

Immagine di copertina:

"The Wall" di Giovanni Gaggia, 2014, ago e ricamo su lino, cm 20x20

  

 

....Lampi di luce che illuminano improvvisamente il cammino dell'anima in una realtà complessa fornendo sensazioni più che "tragitti", impressioni più che percorsi, brividi più che storie.

"Ho portato una mano sul cuore, ho stetto forte, quasi a volerlo strappare scrive nella toccante lettera all'amore, a se stessa più che ad un uomo che si allontana per sempre, in "La notte di Andromaca", un urlo che diviene un inno, una storia che diviene un sogno e il sogno un incubo amaro al quale però non vuole ronunciare con il risveglio.

E poi i dialoghi fulminanti con il "sè" che samnno racconatre più di centinaia di pagine usando metriche del cuore, di amori perduti e sensazioni abbacinanti di ricordi che hanno il colore dei "papaveri rossi sotto il sole giallo d'Olanda" lasciando libera la mente di chi legge di correre a cercare i propri colori, le proprie emozioni più intime.

Un lavoro particolare e raffinato con uno stile personale e soluzioni al dilemma della vita e dell'amore mai imposte, mai apertamente suggerite, ma vagamente mostrate a quella parte di noi ancora immersa nella nebbia dei ricordi, in una dimensione metafisica che può sembrare onirica ma che sentiamo invece subito reale e soprattutto nostra prima che sua".

 

dalla prefazione di Giancarlo Trapanese

Premi e Recensioni

 

Una mia intervista a cura della fanzine di letteratura VersanteRipido,

numero 11, dicembre 2015,

"La poesia Femminile"

http://www.versanteripido.it/intervista-a-lella-de-marchi/

 

Il Racconto del mese: 

"Come papaveri rossi sotto il sole giallo d'Olanda" di Lella De Marchi (Tutte Le Cose Sono Uno, ProspettivaEditrice 2015)

Versante Ripido, numero 11, dicembre 2015, "La poesia femminile"

http://www.versanteripido.it/come-papaveri-de-marchi/